Concessionario Esclusivo

Scopri i servizi

Bombole GPL, consigli per un corretto utilizzo

Soprattutto in questo periodo estivo cresce fortemente la domanda di bombole GPL, utilizzate nei campeggi, stabilimenti balneari, barbecue, camper, fabbriche e abitazioni: le Bombole GPL sono ancora una delle soluzione più flessibili per soddisfare le esigenze di energia, grazie a una gamma completa e versatile, disponibili nei formati 10 kg, 15 kg, 20 kg, 25 kg e 62 kg di prodotto miscela o propano, con valvola a rubinetto o a chiusura automatica.

Quali sono sono però gli accorgimenti da seguire per un corretto e sicuro utilizzo
delle bombole GPL?

Il primo e fondamentale elemento da verificare è dove è stata riempita la bombola che stai per comprare: purtroppo la maggior parte degli incidenti sono causati da bombole riempite abusivamente e senza gli obbligatori e necessari test di sicurezza. Per questo si dice che “le bombole non sono tutte uguali“.

Le bombole Eni gas GPL sono riempite negli stabilimenti certificati Eni con processi produttivi e controlli avanzati che garantiscono il rispetto delle norme, la sicurezza degli utenti e il corretto riempimento.

Le bombole riempite presso stabilimenti certificati sono contrassegnate dal sigillo Eni che viene applicato alla fine del processo di imbottigliamento, ed è garanzia che siano state fatte tutte le verifiche e che la bombola abbia superato tutti i controlli.
I sigilli Eni sono applicati sulla valvola della bombola e sono di forma esagonale, per le bombole con rubinetto mentre sono di forma circolare per le bombole ad innesto rapido.
Il sigillo è di colore “azzurro” per le bombole contenenti propano e di colore “avorio” per le bombole contenenti miscela.

Sigilli di Garanzia per bombole GPL
Non tutte le bombole GPL sono uguali

Il rispetto di tutti controlli assicura che la bombola abbia sempre il peso corretto. Perché se una carenza di prodotto ne riduce la durata, un eccesso rappresenta un rischio per l’incolumità di chi la utilizza.

La presenza di un sigillo Eni è anche garanzia di giusto peso, sicurezza e qualità.

Altro elemento da verificare è chi effettua l’installazione della bombola: l’operatore specializzato e formato per la corretta installazione di una bombola GPL è riconoscibile dall’apposito badge di qualifica e riconoscimento. Un bravo operatore oltre che installare correttamente la bombola sarà in grado anche di valutare lo stato di conservazione dell’impianto gas, in particolare del tubo gomma di raccordo, consigliando eventuali accorgimenti per migliorare la sicurezza e la resa dell’impianto.

Eni gas GPL e SAC Petroli: tutto il nostro impegno per la tua sicurezza!

Condividi il post:

Scrivici per ricevere una consulenza gratuita

e saremo i tuoi fornitori di soluzioni

Sede di Cesena

Tel. 0547 331039
Via Dismano, 331
Cesena

Sede di Livorno

Tel. 0586 942345
Via Leonardo da Vinci 23
Livorno

Sede di Città Sant’Angelo

Tel. 085 96401
Via della Cona, 133
Città Sant’Angelo

Portiamo energia nella tua vita

Seguici su:
Made with